Bellezza Capelli

Come scegliere la lacca giusta per la bellezza dei tuoi capelli

La lacca per capelli è una soluzione spray molto utilizzata dai parrucchieri, e non solo, per creare acconciature o pieghe particolari. Essa infatti ha il compito di fissare i capelli e viene applicata direttamente sui capelli asciutti, tramite una bomboletta spray.

Oggi esistono in commercio moltissime tipologie di lacca per capelli, ognuna con una caratteristica particolare, in grado di adattarsi a qualsiasi esigenza e a qualsiasi tipo di capello: da quelli più fini e lisci a quelli più crespi e ricci. Come riconoscere e scegliere nel modo corretto la giusta tipologia di lacca in grado di soddisfare pienamente le proprie esigenze?

In base alla tipologia dei capelli e all’acconciatura finale che si vuole ottenere, si dovrà scegliere una lacca differente da applicare: si può, ad esempio, scegliere un’apposita lacca se si vogliono mantenere i capelli lisci dopo la piastra oppure una volumizzante se si vuole mantenere un’acconciatura più particolare. Insomma, non esiste una vera e propria lacca ideale ma molto dipende dal risultato finale che si vuole ottenere.

Come abbiamo detto oggi esistono in commercio differenti tipologie di lacca, ognuna con una funzione ben specifica. I brand e le compagnie più conosciute di istituti di bellezza o di make up, di solito, hanno anche una linea proprio di lacche per capelli. Proprio per questo motivo si possono trovare lacche di tutti i generi e per tutte le tasche, da quelle più economiche a quelle più professionali.

Tra le lacche maggiormente utilizzate e conosciute troviamo quella:

Fissante, ideale appunto per qualsiasi tipo di piega o di acconciatura;
Volumizzante, per chi vuole ottenere una pettinatura più ampia e voluminosa, che non passi mai innosservata;
A lunga tenuta, ideale per il fissaggio di una piega o di un’acconciatura per una serata importante o un evento;
Lisciante, se si vuole ottenere un effetto ancora più liscio ed evitare che con gli agenti atmosferici i capelli possano gonfiarsi o arricciarsi in un batter d’occhio;
Per i capelli ricci, per mantenere una piega riccia ancora più intatta o per rendere i ricci ancora più definiti e voluminosi;
Fissaggio forte, ideale per chi ha scelto un’acconciatura particolarmente complessa che richiede una lacca di una potenza ancora maggiore per il fissaggio.

La lacca è un prodotto che dovrà essere utilizzato sempre ad una distanza minima di 20 centimetri dal viso, proteggendo gli occhi e tenendoli sempre chiusi durante il fissaggio con la lacca spray.
La lacca deve poi essere sempre utilizzata alla fine della piega, quando i capelli sono totalmente asciutti (è sempre meglio evitare qualsiasi tipologia di calore come phon o piastra). Ciò non toglie che, dopo aver fissato e terminato la piega o l’acconciatura, un piccolo segreto per un fissaggio ancora più duraturo e professionale è quello di passare un getto molto leggero di phon sui capelli dove è già presente la lacca: in questo modo puoi stare assolutamente tranquilla, la tua acconciatura e la tua piega resisteranno per moltissime ore!

Altri argomenti interessanti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *