Bellezza Denti e Sorriso

Parliamo del progetto dedicato ai Dentisti: Slow Dentist

Logo Slowdentis

La qualità del servizio è una cosa che non può essere riconosciuta da tutti, né a tutti. Ed è all’eccellenza che i creatori del portale Slow Dentist, dedicato agli odontoiatri hanno pensato sin dal giorno della creazione.

Slow Dentist nasce in un periodo di grande squilibrio nel panorama odontoiatrico e in particolare nell’ambito della comunicazione, sia sul web che sui media tradizionali, con conseguenze a tratti molto pericolose.

Andando a polarizzare i dentisti italiani in due categorie distinte, possiamo dire che da una parte abbiamo quelli che vengono definiti i dentisti di qualità e dall’altra un mosaico eterogeneo di operatori più o meno qualificati e spesso difficilmente identificabili come persone fisiche.

Il portale avviato da quasi un anno non trascura alcun dettaglio e offre diverse opportunità a tutti gli affiliati. I dentisti hanno la possibilità di verificare i benefici prodotti dall’adesione al progetto, sia per quanto concerne l’aspetto social che per il posizionamento nel motore di ricerca.

Nell’ultima comunicazione inviata a tutti gli affiliati, l’azienda invita a monitorare l’andamento del posizionamento per la chiave dentista Lodi, sollevando la curiosità e la soddisfazione di tutti i professionisti del posto.

Ma chi è che deve certificare il livello eccelso di uno studio dentistico? Ovviamente le migliori Società Scientifiche o Associazioni che operano in questo campo. L’iscrizione ad una di esse, infatti, rappresenta uno dei requisiti fondamentali per la presenza nel portale. Essere bravi professionisti, infatti, non è un dato sufficiente per essere annoverato tra i migliori del settore. C’è infatti bisogno di una certificazione del proprio operato, che viene supportata dagli organi che vengono riportati sul sito di Slow Dentist.

Di seguito ne riportiamo la lista: l’ Accademia Italiana di Conservativa (AIC), l’ Accademia Italiana di Endodonzia (AIE), l’ Accademia Italiana di Odontoiatria Microscopica (AIOM), la Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SIDP), l’ Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica (AIOP), la Società Italiana di Endodonzia (SIE), l’ Accademia Italiana di Ortodonzia (AIDOR), l’Associazione Dentist4, l’ Italian Board of Orthodontics (IBO), l’ Associazione Specialisti Italiani in Ortodonzia (ASIO), la Società Italiana di Chirurgia Orale (SICOI), Società Italiana di Implantologia Osteointegrata (SIO). Un numero ristretto di nominativi, che però rappresenta la parte eccellente dell’universo odontoiatrico italiano.

L’iscrizione a una di queste realtà scientifiche non è solo un motivo di vanto per un dentista, ma anche e soprattutto una garanzia per i pazienti che decidono di filtrare la loro ricerca di uno specialista su SlowDentist, con la certezza di provata di potersi rivolgersi soltanto a dentisti di comprovata professionalità. Slow Dentist, inoltre, si dimostra anche un portale aperto e ricettivo verso nuove realtà associazionistiche che ambiscono ad entrare in questa cerchia di eccellenza. E’ infatti possibile contattare i fondatori tramite un piccolo form presente sul web per richiedere il processo di riconoscimento.

 

Altri argomenti interessanti:

1 Comment

  1. Studio says:

    Interessante iniziativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *